CONVEGNO: “Verso la Settimana Sociale di Taranto. Lo sviluppo della Sicilia nell’equilibrio tra aree interne e costiere, per creare opportunità di lavoro a partire dalle risorse tecnologiche e ambientali”

Giorno 18 settembre 2021, presso l’Hotel Riviera di Pergusa (EN), si è tenuto un convengo in vista della 49esima Settimana Sociale dei Cattolici Italiani di Taranto dal titolo: “Verso la Settimana Sociale di Taranto. Lo sviluppo della Sicilia nell’equilibrio tra aree interne e costiere, per creare opportunità di lavoro a partire dalle risorse tecnologiche e ambientali”.

Dopo i saluti iniziali di mons. Giuseppe Marciante, vescovo della Diocesi di Cefalù e delegato CESi per i Problemi sociali e il Lavoro, e di don Giuseppe Rabita, direttore della Segreteria pastorale della Conferenza episcopale siciliana, e dopo l’introduzione del direttore regionale dell’Ufficio, don Sergio Siracusano, è intervenuto il prof. Antonio La Spina, consigliere SVIMEZ e docente di Sociologia alla LUISS.

Successivamente, in assemblea, sono state presentate alcune esperienze diocesane sviluppate attorno ai temi di ambiente-lavoro-futuro e si è discusso in merito ai contributi diocesani, sintetizzati in un documento di approfondimento regionale.

Nella seconda parte del convegno, avvincente tavola rotonda con i referenti di CISL, CNA, Confcooperative, MCL, Salesiani per il Sociale (Filiera Policoro). A moderare il dibattito la giornalista Alessandra Turrisi.

Al Convegno erano presenti, oltre ai delegati delle diocesi: i direttori di Pastorale sociale e del lavoro delle diciotto diocesi della Sicilia, gli animatori del Progetto Policoro, i membri dell’Osservatorio socio-economico regionale, gli Enti della filiera, una rappresentanza siciliana dei giovani di “Economy of Francesco” e il direttivo della Consulta Regionale delle Aggregazioni Laicali.

Per la Diocesi di Patti erano presenti: padre Antonio Mancuso, Andrea Sturniolo, Gabriele Miceli, Dario Botta, Teresa Maniaci.

Per l’articolo completo visita il sito della Conferenza Episcolpale Siciliana clicca qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...